Giornata-Modiale-Fisioterapia-Vettore-Medical

Vuoi dimenticare il mal di schiena?
Ecco i consigli degli esperti in Fisioterapia
per affidarsi a “Le Mani Giuste” senza avere sorprese!

A chi non è mai capitato di avere quel fastidioso dolorino alla schiena per aver sollevato un peso in modo errato? A chi non è mai capitato di aver male alle ginocchia per aver fatto dei movimenti sbagliati? Prima o poi tutti noi ci ritroveremo nelle mani di un fisioterapista per curare i nostri acciacchi, ma come è possibile riconoscere un professionista da un ciarlatano?

A tal proposito l’Associazione Italiana Fisioterapisti (AIFI) ha diffuso una campagna pubblicitaria in onore della Giornata mondiale della Fisioterapia. Questo per condividere un messaggio chiaro ed efficace, cioè come scegliere il fisioterapista giusto per costruire un percorso riabilitativo adeguato ad ogni esigenza.

Con questa giornata abbiamo l’opportunità di riconoscere il grande lavoro che i fisioterapisti svolgono per i pazienti e la loro salute. Il progetto consente ai medici e alle organizzazioni di tutto il mondo di celebrare le loro attività, infatti in ogni regione AIFI ha attivato delle iniziative promozionali dalle visite ai ambulatoriali alle valutazioni posturali gratuite presso gli studi professionali.Lo slogan pubblicizzato sui canali social, sulle testate giornalistiche e sul sito ufficiale dell’evento è #LeManiGiuste, per far capire quanto sia importante affidarsi a un esperto qualificato e affinché non si trascuri la lotta contro l’abusivismo.Per l’evento sono stati ideati anche i #FisioTipTop, ovvero 57 consigli distribuiti in tutta Italia nei centri e ambulatori di fisioterapisti. Le cartoline, una diversa dall’altra, possono essere collezionate grazie alle originali illustrazioni che rappresentano il consiglio proposto. Perché 57? Sono gli anni che compie AIFI quest’anno. Infine il Testimonial d’eccezione della giornata è Beatrice Vio, campionessa mondiale di fioretto individuale paraolimpico.

“Il fisioterapista è un professionista che lavora in moltissimi ambiti della riabilitazione, ma spesso il cittadino non lo sa. Dal fisioterapista si può andare anche per prevenire il mal di schiena. Oppure se si hanno problemi di incontinenza, etc.. E questo può farlo mettendosi in mani sicure, ovvero, un fisioterapista “giusto” perché legalmente riconosciuto e competente.”

Le Mani Giuste

Noi di Vettore Medical ci sentiamo molto vicini ai medici fisioterapisti e sosteniamo a gran voce questa bella iniziativa anche sui nostri canali Facebook e Twitter.

Elena Rizzoli
Vettore Rinascimento

 

 

Download PDF
Comments are closed.