La scadenza per l’invio dati Sistema TS è stata prorogata al 9 febbraio,
ma i documenti pronti per essere inviati sono stati assegnati alla categoria 730 giusta?
Ecco la guida di Vettore.Medical per scoprirlo!

​In questo post voglio darti una panoramica più chiara e approfondita per quanto riguarda le tipologie di prestazione e i dati di spesa sanitaria che devono essere trasmessi dalle strutture autorizzate come la tua.

Ti ricordo che le specifiche tecniche dei servizi descritte sono disponibili anche sul sito del Sistema TS.

L’invio dei dati 730 per la trasmissione dei dati di spesa sanitaria è possibile effettuarlo dal sito sistema TS o da un software abilitato all’invio, come Vettore.Medical.

A prescindere dalla modalità di inoltro ci sono delle specifiche per quanto riguarda la tipologia di spesa legata alla singola fattura o nota di credito che devono corrispondere.

È da porre particolare attenzione sulle “Categorie TS 730“, fanno riferimento alla tipologia di attività inserite in fattura, queste sono informazioni riguardano le prestazioni sanitarie effettuate e devono corrispondere alle categorie per l’invio dati al sistema TS.

Per ogni fattura emessa dalla struttura autorizzata con pagamento ricevuto nell’anno di riferimento dell’invio 730 devono essere inviate le informazioni riguardanti le seguenti tipologie di prestazioni sanitarie:

– Spese prestazioni assistenza specialistica ambulatoriale esclusa la chirurgia estetica e medicina estetica;

– Visita medica generica e specialistica o prestazioni diagnostiche e strumentali;

– Analisi, indagini radioscopiche, ricerche e applicazioni;

– Prestazioni di chirurgia estetica e di medicina estetica ambulatoriale o ospedaliera;

– Protesica e integrativa (extra farmacia e strutture sanitarie)

– Prestazioni chirurgiche, esclusi gli interventi di chirurgia estetica e medicina estetica;

– Ricoveri collegati a una operazione chirurgica o a degenze, ad esclusione della chirurgia estetica e della medicina estetica, al netto delle spese relative ai comfort;

– Cure termali, previa prescrizione medica;

– Altre spese sanitarie sostenute da gli assistiti, non comprese nell’elenco precedente.

Il Campo assume i seguenti valori:

SR = Spese prestazioni assistenza specialistica ambulatoriale esclusa chirurgia estetica e medicina estetica. Visita medica generica e specialistica o prestazioni diagnostiche e strumentali. Prestazione chirurgica ad esclusione della chirurgia estetica e della medicina estetica. Ricoveri ospedalieri, ad esclusione della chirurgia estetica e della medicina estetica, al netto del comfort. Certificazione medica.

CT= Cure Termali

PI= protesica e integrativa (extra farmacia e strutture sanitarie)

IC= Prestazioni di chirurgia estetica e di medicina estetica ambulatoriale o ospedaliera

AA= Altre spese sanitarie (esempio Fisioterapia)

COME EFFETTUARE LA TRASMISSIONE DEI DATI DELLE SPESE SANITARIE AL SISTEMA TS PER LE STRUTTURE AUTORIZZATE?
Per procedere con l’invio devi aver richiesto le credenziali al Ministero dell’economia e delle finanze, tramite le specifiche funzionalità del Sistema Tessera Sanitaria, necessarie per procedere con l’invio.

In particolare per le strutture sanitarie autorizzate, la procedura prevede che il legale rappresentante o, in alternativa, il direttore sanitario della struttura possa attivare il procedimento di richiesta delle credenziali, accedendo in un’apposita area del Sistema TS e inserendo i dati della struttura che rappresenta o dirige:

  • Codice Fiscale soggetto responsabile e abilitato all’invio
  • Codice Fiscale Legale Rappresentante (soggetto richiedente)
  • Numero tessera sanitaria del soggetto richiedente l’abilitazione: tale informazione è necessaria per evitare frodi
  • Data scadenza tessera sanitaria del soggetto richiedente l’abilitazione: tale informazione è necessaria per evitare frodi
  • Codice Fiscale Direttore Sanitario
  • Partita IVA del soggetto giuridico
  • Codice Attività o ATECO della Struttura
  • Casella di Posta Indirizzo di Posta elettronica Certificata (PEC)

Per ogni regione possono essere inseriti uno o più atti autorizzativi con le seguenti informazioni:

Ente Autorizzativo: ente che ha rilasciato l’autorizzazione all’esercizio dei servizi sanitari. Il campo assume i seguenti valori:

R= Regione

A=ASL

C= Comune.

Numero Identificativo / Protocollo: numero identificativo o del protocollo dell’atto autorizzativo

Data Autorizzazione: data inizio autorizzazione.

Per ogni atto autorizzativo posso essere inserite una o più sedi operative con le seguenti informazioni:

Tipologia della struttura: il campo può assumere i valori definiti dalla codifica Regionale

Denominazione: ragione sociale del centro medico

Indirizzo: dove è stata autorizzata l’attività

Il sistema verifica la corrispondenza dei seguenti dati:

  • Partita IVA
  • Indirizzo
  • Numero Identificativo / Protocollo dell’atto autorizzativo
  • Data dell’atto autorizzativo

Se tali controlli sono positivi, il Sistema TS invia le credenziali per l’accesso al Sistema TS all’indirizzo PEC, altrimenti prosegue l’operazione memorizzando la richiesta e avviando il processo di verifica presso l’ente che ha rilasciato l’atto autorizzativo.
In ogni caso, il soggetto richiedente riceverà via PEC da parte del sistema TS, la notifica del protocollo di inoltro della richiesta di verifica ai fini dell’abilitazione e l’invito rivolgersi all’ente autorizzatore per eventuali richieste di informazioni circa lo stato della sua richiesta.

Ricordo infine che il Codice Regione può assumere i seguenti valori:

010 = Piemonte
020 = Valle d’Aosta
030 = Lombardia
041 = P.A. di Bolzano
042 = P.A. di Trento
050 = Veneto
060 = Friuli Venezia Giulia
070 = Liguria
080 = Emilia Romagna
090 = Toscana
100 = Umbria
110 = Marche
120 = Lazio
130 = Abruzzo
140 = Molise
150 = Campania
160 = Puglia
170 = Basilicata
180 = Calabria
190 = Sicilia
200 = Sardegna

Ti ricordo che grazie ad una proroga l’invio dati sistema TS per la dichiarazione 730 precompilata scade 9 febbraio 2017, affrettati mancano pochi giorni!

Elena Rizzoli
Vettore Rinascimento

Fonti: 730_DM_RGS_-_Disciplinare_tecnico_strutture_autorizzate

Download PDF
Comments are closed.